Descrizione Progetto

IL MERCATO RUSSO
DEGLI INTEGRATORI ALIMENTARI

Questo studio analizza il mercato degli integratori alimentari, l’analisi dei prezzi e le performance dei principali attori. Si presenta inoltre il quadro normativo in relazione alla pubblicizzazione e alla registrazione e importazione degli integratori in Russia, con una panoramica delle istituzioni e delle agenzie governative coinvolte.

Il Servizio Federale per Supervisione Sanitaria (Roszdravnadzor) svolge funzioni di controllo e supervisione sanitaria. Approvato dal Decreto Governativo nel 2004, esso è gestito dal Ministero della Salute della Federazione Russa.

In base alla Legge Federale № 61-FZ del 12.04.2010 “sull’uso dei farmaci”, l’agenzia Roszdravnadzor effettua attività in materia di trattamento e controllo dei preparati medicinali circolanti nel paese. Allo stesso modo, si occupa dei documenti e dei permessi associati con i trasferimenti di organi, tessuti, sangue e suoi componenti, sostanze narcotiche e stupefacenti, sostanze psicotrope e loro precursori come anche di tutti quegli elementi attivi non assimilabili ai precursori dei narcotici o delle sostanze psicotrope che pure hanno effetti sull’organismo umano.

In conformità con l’articolo 4 della legge in questione, nel trattamento e nel controllo dei farmaci rientra anche lo sviluppo degli stessi, i relativi studi clinici e preclinici, i test scientifici associati ai preparati, la loro registrazione statale, la loro standardizzazione e il controllo di qualità. Allo stesso modo, rientrano fra le sue competenze le questioni relative alla produzione, lo stoccaggio, il trasporto, l’importazione e l’esportazione in e dalla Federazione Russa; come anche il controllo delle modalità di pubblicità, rilascio e trasferimento sul mercato, delle modalità di assunzione da parte dei cittadini e in generale tutte le questioni legate alla distruzione dei farmaci e dei prodotti parafarmaceutici.